Home Page

Desulo

Video
Desulo

Siti Utili su Desulo

Eventi e Manifestazioni

Contatti Utili per Desulo Galleria foto Corpus Domini Desulo

 

EVENTI E MANIFESTAZIONI

 

  Corpus Domini - 23 Giugno 2019 Ore 18,00 Messa, e   processione  Da Issiria   al Rione di   Ovolaccio     e  Asuai     

Il Corpus Domini Unico paese della Barbagia che ha mantenuto viva questa tradizione, Desulo attribuisce al Corpus Domini un significato particolare, che da vita a una processione religiosa suggestiva: un momento di coinvolgente intensitÓ e, allo stesso tempo, una rappresentazione davvero spettacolare.
La manifestazione coinvolge l'intera comunitÓ desulese e i tre rioni di Asuai, Ovolaccio e Issiria, adornati con fiori, ceri e altarini, si uniscono nel corteo. La processione Ŕ tutta al femminile: le donne giovani e adulte, ma anche le bambine, indossano il tradizionale costume in orbace rosso arancio, ricamato d'oro e impreziosito dal broccato e dalla seta azzurra. Le appartenenti alle associazioni religiose, chiamate "prioresse" portano in mano degli splendidi ceri decorati e degli stendardi in broccato ornati di nastri multicolori. La congregazione, che svolge all'interno della comunitÓ un ruolo fondamentale ed Ŕ presente in ogni rito religioso, Ŕ composta da sette membri: la priora, la vice priora, la tutrice delle novizie, e da due operaie e due infermiere che assistono gli anziani e i malati. Il Corpus Domini (Pag. 2 di 2) La priora custodisce lo stendardo nella propria casa per tutto l'anno, fino al giorno della processione. Questa ha inizio nella chiesa di San Sebastiano, dove si riuniscono tutti i fedeli vestiti con i costumi tradizionali, e le donne indossano il costume al dritto per esprimere gioia e devozione. Al ritocco della campana ha inizio la processione: un fedele apre trasportando la croce, seguito dalla priora e dai bambini vestiti in costume o con l'abito della prima comunione; per ultimo il sacerdote, con un ostensorio d'argento che contiene la sacra eucarestia. Le congregazioni al seguito sono, in ordine d'importanza: Asuai, Ovolaccio, Issiria. La processione attraversa i tre rioni i cui balconi e finestre sono adornati di preziosi tappeti, arazzi e tessuti ricamati, mentre la pavimentazione viene ricoperta da petali di rose e da fiori. Gli abitanti del rione di Asuai si evidenziano per i loro preziosi costumi, gli abitanti di Ovolaccio si distinguono per i "tenores de goccios" (esecutori di canti religiosi). Il sacerdote durante la processione fa sosta presso gli altarini allestiti lungo le vie del paese dopo il passsaggio del "Corpus Christi", le donne fanno a gara a raccogliere i fiori calpestati, un rito utile alla protezione della salute dei bambini.

 

  ;